Salute della boccaDiabete e salute orale: quali sono le correlazioni?

Diabete e salute orale: quali sono le correlazioni?

Tutti più o meno sappiamo che cos’è il diabete, ma sappiamo davvero come agisce sul nostro corpo?

Quali sono le cause del diabete?

Una persona è affetta da diabete quando il livello di glucosio nel sangue risulta essere superiore al limite “consentito”. Questa condizione si verifica quando il nostro corpo non è più in grado di metabolizzare in maniera corretta gli zuccheri assunti attraverso gli alimenti che consumiamo.

La causa principale del diabete è legata al malfunzionamento del pancreas che, non producendo più una sufficiente dose di insulina, non è più in grado di controllare e stabilizzare la quantità di zucchero nel sangue.

Quali sono le conseguenze del diabete?

L’eccessiva quantità di glucosio nel sangue può portare, con il tempo, a problemi di salute anche rilevanti, comportando nei casi più gravi:

  • lesioni agli organi interni, all’apparato nervoso e digerente;
  • la compromissione degli arti, specialmente i piedi;
  • una graduale ma progressiva perdita della vista.

Inoltre, le conseguenze del diabete hanno anche un effetto negativo sui tessuti cutanei. Infine, può colpire anche la bocca, andando a intaccare gengive e denti, mettendo a rischio la salute orale.

Perché e come il diabete influisce sulla salute orale?

L’azione negativa del diabete influisce sulla salute orale. In che modo? Impedendo alla saliva (fondamentale per mantenere costante e neutro il ph della bocca) di svolgere la sua azione protettiva, causando così:

  • gengivite, ossia un’infiammazione delle gengive dovuta all’accumularsi della placca, sia a livello che sotto il colletto gengivale;
  • parodontite, ovvero un’infezione che si verifica quando la gengivite viene trascurata. Colpisce denti e gengive, ma può intaccare anche l’osso alveolare e comprometterne la sua naturale funzione di base di ancoraggio dei denti.

Claudio Gatti, past presidente della SIdP (Società Italiana di Parodontologia) sulla correlazione tra diabete e parodontite spiega: «i diabetici hanno una probabilità più alta di soffrire anche di parodontite e di rispondere peggio alle cure odontoiatriche, soprattutto se non c’è un buon controllo della glicemia».

Il diabete, infatti, influenza negativamente la reazione della bocca all’attacco dei batteri presenti nella placca, aumentando i tempi di guarigione delle gengive.

Quali sono le soluzioni e gli accorgimenti?

Per garantire una bocca sana e tenere sotto controllo il diabete, bisogna adottare alcuni importanti accorgimenti:

  • mantenere una dieta varia e sana;
  • non consumare troppi alcolici;
  • non fumare;
  • effettuare controlli periodici dal dentista

Per chi è affetto da questa problematica, è importante andare quanto prima dal dentista in caso di sanguinamento e/o dolore alle gengive dopo aver lavato ai denti. L’odontoiatra può indicare le terapie più adeguate e, contemporaneamente, impedire che il diabete faccia del male alla bocca.

 

Redazione di Sorridiamo
Redazione di Sorridiamo
Sorridiamo è un portale divulgativo di informazione al paziente sulle novità in campo odontoiatrico, sulla prevenzione e la salute orale, il benessere e il sorriso.

Leggi anche

Studio dentistico: sicurezza e sterilizzazione

Per preservare la nostra salute, una delle priorità dello studio dentistico è la messa a punto di precisi protocolli per il controllo dell’igiene e...

Pedodonzia: aiuta il tuo bambino a sconfiggere la paura

Il timore di molti bambini nei confronti della prima visita odontoiatrica non è innato, spesso infatti è influenzato dalle percezioni dell’ambiente familiare o esterno....

Denti da latte: istruzioni per l’uso

È compito dei genitori insegnare le corrette abitudini orali ai più piccoli. In particolare, è importante giocare d’anticipo e individuare sin dai primi mesi le...

Ciuccio, biberon e allattamento: pro e contro per la salute orale

La causa della malocclusione dentale dei bambini a volte non è di origine genetica, bensì è legata a tipiche abitudini, dette ''viziate, protratte a...